Cameretta dei ragazzi: la scelta dei colori

by Redazione in Camerette | 0 comments

Esistono diversi modi per dare il giusto colore alla cameretta dei ragazzi, ovvero per conferire un tocco di creatività e renderla davvero accogliente, oltre che adatta alla loro giovane età. La cameretta rappresenta uno spazio non solo destinato al riposo ma anche l’ambiente in cui i ragazzi possono studiare, svolgere attività ricreative, incontrare gli amici o starsene semplicemente in tranquillità.

La scelta dei colori che interesseranno gli arredi, i complementi e soprattutto le pareti richiede una certa attenzione, senza rinuncia ad un pizzico di sfiziosità. Non esistono ragazzi e ragazze che vorrebbero stare in una camera spoglia, priva di mordente, con colori scialbi ed in cui non possano riconoscersi. Non bisogna scordare che l’ispirazione verso la completa autonomia dai genitori e dagli adulti è una costante fra i giovani. Il desiderio di indipendenza occupa un posto importante fra i ragazzi, per questo la cameretta deve essere un posto in cui poter esprimere personalità, rispecchiando, per quanto possibile, i loro gusti e le loro preferenze in termini di colori e nuance.

La scelta del colore è naturalmente legata anche al sesso: tonalità come l’azzurro o il verde si prestano per le camere dei maschietti, mentre sfumature tenui, rosa e viola sono perfette per la cameretta delle ragazze.

cameretta_ragazza_Lecce

 

Uno dei colori maggiormente gettonati, adatto sia per la cameretta dei ragazzi che per quella delle ragazza, è l’arancione. Si tratta di una tonalità calda e luminosa che, come per il giallo, esprime gioia e buonumore.

Altra soluzione, molto in voga nell’ultimo periodo, è quella di giocare con il mix di colori, accostando due o tre tinte, per realizzare giochi geometrici o effetti sfumati sulle pareti. La scelta dei giusto abbinamento dei colori permetterà di valorizzare lo spazio. Grandi classici restano gli accostamenti blu e marrone, giallo e viola oppure bianco e avorio ravvivati da un fucsia vivo, evitando di abbinare due colori primari.

Lasciando da parte tonalità fin troppo cupe ed aggressive, anche la scelta del grigio, da smorzare con arredamenti a contrasto, è un buon modo per realizzare un ambiente giovanile e raffinato allo stesso tempo. Per chi volesse accontentare il desiderio di cambiamento continuo che spesso caratterizza la giovane età, una buona idea potrebbe essere quella di puntare su arredamenti e pareti dai colori tenui. Con questa base di partenza sarà facile variare radicalmente l’aspetto della cameretta in ogni momento: basterà solo sostituire i complementi, lasciando inalterato il mobilio, per poi giocare con gli adesivi murali e gli stencil disponibili in commercio, pensati per tutti i gusti e per ogni stile. Il bianco rappresenta lo sfondo perfetto per gli stickers, per allargare lo spazio ed in generale per abbinare qualsiasi complemento e dare sfogo alla creatività.

cameretta_ragazzo_colore

Sì anche alle strisce verticali sulle pareti, per restituire vitalità e dinamicità alla stanza. Vada per l’uso di cuscini e tappeti multicolor per caratterizzare la stanza. Le possibilità di personalizzare non mancano, in particolare nello showroom D’Andrea Design dove sarà possibile progettare insieme ai nostri esperti arredatori tante soluzioni per dar vita ad ambientazioni fresche e fantasiose.

Tags: , , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Ultimi articoli